22 marzo 2021 – GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA

NEWS

22 marzo 2021 – GIORNATA MONDIALE DELL’ACQUA

Nell’anno dell’emergenza sanitaria coronavirus la Giornata mondiale dell’acqua fa emergere l’importanza di una risorsa che il mondo occidentale finora ha dato per scontata. Lavarsi le mani regolarmente durante la giornata è fondamentale per la prevenzione del contagio, ma è anche un gesto quotidiano che deve ricordarci che la Terra e le sue risorse, non sono illimitate. Ricordiamoci inoltre che nel mondo sono miliardi le persone che vivono senza acqua pulita.

L’acqua pulita è la chiave di tutto, non si può parlare di salute senza parlare di acqua.

OGNUNO DI NOI PUÓ DARE IL SUO CONTRIBUTO…….
qualche suggerimento:

https://www.swmeran.it/it_IT/servizi/fornitura-acqua/consigli-per-risparmiare-l-acqua

BEVI ACQUA DEL RUBINETTO….
Fa bene al portafoglio e all’ambiente è più economica di quella in bottiglia. Evitare di acquistare acqua in bottiglia può comportare un risparmio di diverse centinaia di euro nell’arco di un anno. Non solo, l’acqua in bottiglia inquina, sia che si usino bottiglie di plastica sia che si usino bottiglie di vetro. Nel primo caso principalmente per la difficoltà di smaltimento della plastica, nel secondo perché il trasporto, l'imbottigliamento ed il riciclo del vetro hanno un impatto sull’ambiente.

Una valida alternativa all’acquisto di bottiglie in plastica sono le 69 fontane pubbliche che erogano, come ogni inizio primavera, acqua potabile e dove si possono riempire gratuitamente borracce e termos. Le fontane vengono "rifornite" dalle sorgenti della val Passiria, della val Venosta e della val di Nova. Un'attenzione particolare è riservata a 12 fontane che compongono la Via delle fontane e che creano una sorta di filo rosso lungo il quale si snoda un affascinante percorso attraverso il centro storico, il quartiere Steinach e le passeggiate.